SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

I LEGGENDARI TESORI CHE NON SONO MAI STATI TROVATI 

Quante volte avete camminato sulla spiaggia chiedendovi: cosa c'è sotto la sabbia? Quante volte avete visto film che menzionano grandi tesori, rimasti nascosti per secoli? Molti di noi hanno immaginato la possibilità di trovare il tesoro.  La verità è, sebbene le opportunità siano molto piccole, che ci sono ancora molti tesori, che rimangono nascosti dal resto del mondo, in attesa del giorno in cui saranno scoperti.    

In questo articolo, esploriamo cinque leggendari tesori, persi, che non sono mai stati ritrovati.

Le ricchezze di famiglie benestanti, in Virginia.

Durante la guerra civile nordamericana, il generale del nord, John Singleton Mosby s’impadronì delle grandi ricchezze di famiglie facoltose, dell'attuale Stato della Virginia. Sapendo di essere circondato da nemici, Mosby affidò il tesoro ad un uomo di sua fiducia, perchè lo nascondesse, dopo, ogni traccia si è persa nella storia, e il tesoro  si è perso.

Tesoro Flor Do Mar

Flor Do Mar era un'enorme nave portoghese. Era la più grande barca a vela costruita nel suo tempo.  Il miracolo portoghese tornava dalla conquista di Malacas, quando il re Alfonso ordinò alla nave di restituire l'incomparabile ricchezza, che re Sijam aveva ottenuto gratuitamente. La nave non era più in grado di navigare, ma poiché era l'orgoglio della marina portoghese, la stessa era rimasta operativa.  Quando la nave tornava a Malakka, nel novembre del 1511, fu investita da una tempesta, che la fece  affondare. Nessuno conosce la posizione esatta, e il suo intero tesoro rimane nascosto, in attesa che qualcuno lo trovi.

Oro Atahualpe

Quando il conquistatore spagnolo Pizarro catturò l'imperatore Inca Atahualpa, a Kahamara, lo stesso chiese ai suoi sudditi di raccogliere una grande quantità di tesori, per pagare la loro libertà. Secondo la leggenda, gli spagnoli, alla fine, rifiutarono il tesoro, così gli Inka gettarono l’enorme tesoro nel lago Janakha. Altre leggende indicano che gli Inkasegreta hanno sepolto il tesoro da qualche parte, in una segreta grotta di una montagna.

Tomba di Gengis Khan

Non è un segreto, che le tombe, dei grandi imperatori e dei re, siano piene di tesori inimmaginabili. Per secoli, ricercatori ed archeologi hanno cercato di individuare l'eterna residenza, del grande imperatore mongolo. Tuttavia, nonostante le numerose ricerche, la tomba di Gengis Khan ed il suo potenziale tesoro rimangono nascosti.  La leggenda suggerisce che la tomba, di Gengis Khan, sia una dimora di tesori inestimabili. Molti presumono che sia stato sepolto, da qualche parte, vicino al fiume Onon.

Tesoro nazista

Dopo la caduta dei nazisti, nella seconda guerra mondiale, ci furono un'infinità di voci sul destino del grande tesoro accumulato durante il dominio nazista. Il nipote, di un ufficiale tedesco, ha affermato che i nazisti hanno affondato bare piene d’oro, in un lago dell’Austria. Uno dei beni, più ricercati, si trova in una posizione potenziale, sul fondo del lago Toplitz, in Austria, sebbene non sia stata trovata alcuna prova della sua esistenza.

 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora