calcolare-interesse

IL RAPPORTO E LA PROPORZIONE

L’interesse

Il denaro non necessario per le spese correnti viene di solito depositato in banca, alla posta, presso la Cassa di risparmio oppure viene dato in prestito a privati. Chi riceve questo denaro, deve naturalmente dare un compenso a chi glielo ha prestato.Si dice interesse, frutto o rendita il compenso che riceve chi presta o deposita denaro, per un dato tempo. L’interesse viene calcolato a percentuale.
Il tanto per cento ogni anno si dice tasso o ragione.La somma di denaro prestata o depositata si dice capitale.
Il tempo cioè la durata del prestito o del deposito può essere espresso in anni, in mesi o in giorni.
Nel commercio, per semplificare i calcoli, si considera sempre l’anno di 360 giorni ed il mese di 30 giorni.
Se il tempo è espresso in anni e mesi, conviene ridurre tutto in mesi.


Esempio: anni 2 e mesi 3 = mesi 27.
Se il tempo è espresso in anni e giorni, conviene ridurre tutto in giorni.
Esempio: Anni 2 e 15 giorni = giorni 735.
Il tempo è espresso in anni.
Problema. Un carabiniere ha depositato alla posta € 135.000,00 al 4%. Quanto riceve di interesse ogni anno?
Primo modo:
€ (4 : 100)            = € 0,04 frutto di un anno per 1 euro
€ (0,04 x 135.000,00)    = € 5.400,00 interesse annuo di tutto il capitale
Secondo modo:
(135.000,00 : 100)        = € 1.350,00 centinaia di euro
€ (4 x 1.350,00)        = € 5.400,00 interesse di un anno
Regola. Per calcolare l’interesse annuo di un capitale, si divide il tasso per 100 e si ottiene il frutto annuo di 1 euro, poi si moltiplica il risultato per il capitale;
oppure:
si divide il capitale per 100 e si ottiene il numero delle centinaia di lore, poi si moltiplica il tasso per il risultato ottenuto.
Il tempo è espresso in mesi.
Un carabiniere ha ricevuto in prestito di € 48.000,00 al 6% per 2 anni e 5 mesi. Quanto dovrà pagare di interesse?
Primo modo:
Anni 2 e mesi 5 = mesi 29.
€ (6 : 100)             = € 0,06 frutto annuo di 1 euro
€ (0,06 x 48.000,00)     = € 2.880,00 interesse per un anno
€ (2.880,00 : 12)        = 240,00 interesse per un mese
€ (240 x 29)            = € 6.960,00 interesse per 29 mesi
Secondo modo:
€ (48.000,00 : 100)        = € 480,00 centinaria di euro
€ (6 x 480,00)            = € 2.880,00 interesse per un anno
€ (2.880,00 : 12)        = € 240,00 interesse per un mese
€ (240,00 x 29)            = € 6.960,00 interesse per 29 mesi
Regola. Per calcolare l’interesse di un capitale, quando il tempo è espresso in mesi, si divide il frutto annuo del capitale per 12 e si ottiene l’interesse di un mese, poi si moltiplica il risultato per il numero dei mesi.
Il tempo è espresso in giorni.
Problema. Un carabiniere acquista della merce per € 7.500,00 e si impegna a pagarla fra 4 mesi e 16 giorni al tasso del 3%
Quanto dovrà pagare di interesse?
Primo modo
Mesi 4 e giorni 16 = giorni 136
€ (3 : 100)            = € 0,03 frutto annuo di 1 euro
€ (0,03 x 7.500,00)        = € 225,00 interesse per 1 anno
€ (225,00 : 360)        = € 0,6250 interesse per un giorno
€ (0,6250 x 136)        = € 85,00 interesse per 136 giorni
Regola. Per calcolare l’interesse di un capitale, quando il tempo è espresso in giorni, si divide il frutto annuo del capitale per 360 e si ottiene l’interesse di 1 giorno, poi si moltiplica il risultato per il numero dei giorni.

 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare