SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

riscaldamento globale

Il riscaldamento globale? E’ solo un’altra invenzione degli illuminati.

L’enorme quantità di anidride carbonica sarebbe la causa principale dei cambiamenti climatici, ma la causa di tutti gli incidenti è l’uomo. 

Si tratta di una cosa voluta da alcuni potenti centri politici di tutto il mondo, così è stata accreditata e messa a punto, tra gli scienziati. Gli scienziati hanno certificato che l'anidride carbonica è la principale causa del riscaldamento globale e che il caldo ci  brucerà. 

Nel frattempo, ci saranno forti piogge e inondazioni. In realtà, la storia che si sta sciogliendo il ghiaccio al Polo Nord non risponde a verità. Infatti, il progetto avviato negli anni novanta del secolo scorso, che prevede la misura dello stock di ghiaccio in Groenlandia, ha dimostrato che il ghiaccio, in effetti, sta diventando più spesso. 

A settembre dello scorso anno, per esempio, hanno potuto misurare la più grande quantità di ghiaccio che si è verificata negli ultimi 15 anni. 

Non è vero, neanche, che negli ultimi dieci anni, sono stati battuti i record di alte temperature, come spesso viene asserito. Infatti, i massimi registrati in Europa,  qualche secolo fa, non sono stati superati.

Che cosa ci dice questo? Semplicemente che si tratta di affari. Poiché i centri dell'economia considerano il clima come una bastonatura da utilizzare contro la società dei consumi. Tutti i rappresentanti del mondo si sono incontrati prima a Copenaghen, poi a Parigi, costringendo, ora l’uno e ora l’altro a ridurre la quantità di emissioni d’anidride carbonica, per poter gestire il clima a loro piacimento. Come se il clima fosse qualcosa che può essere pilotato. 

La principale caratteristica del clima è la variabilità. Le forze naturali sono molto più forti di qualsiasi altra forza che può riprodurre un uomo. La meteorologia è diventata più forte di arma nucleare. I cittadini vengono pressati, spesso obbligati, ad acquistare e utilizzare, sempre, nuove macchine, dispositivi, perché meno inquinanti, di accendere mutui e chiedere prestiti alle banche, così fino a diventare schiavi. 

Si tratta di una nuovo tipo di bastonatura che minaccia e ferma l'economia di molti paesi, la pressione all’acquisto di una nuova tecnologia, accendere mutui e chiedere prestiti alle banche, equivale a mettere la corda  intorno al collo ai cittadini.

Qui possiamo confermare ciò che aveva affermato Hitler: se cento volte si ripete una bugia, quella bugia diventa la verità. 

Come si calcolano le previsioni meteo?

Oggi, si utilizzano metodi che usano equazioni differenziali per calcolare  che  tempo farà. Se fosse una cosa buona, in questi 60 anni, avrebbe dovuto produrre dei risultati. Purtroppo, non è mai stato attuato il vero lavoro degli scienziati, i quali ben conoscono il loro lavoro. Per sviluppare questo tipo di progetti ci vogliono molti anni di lavoro, che avrebbero prodotto veri, al 100 per cento, indistruttibili benefici per tutte le popolazioni.  

Si potrebbe prevedere una tempesta e prevenire danni, ma per realizzare un tale progetto bisogna correlare i dati del passato e relazionarli con altri dati, non solo la temperatura, ma il complesso di tutte le componenti meteorologiche che sono state scritte e tutti gli altri eventi riconducibili alle condizioni meteo.

Meteo calcolatore 

Oggi, quasi chiunque, con conoscenze minime, può creare un servizio meteorologico. Infatti, già esistono molte stazioni televisive e radiofoniche, giornali, acquirenti di tali previsioni. Ma, tali previsioni sono ottenute da un modello scaricato da un computer - inglese, tedesco, o un altro modello, ove si inseriscono dei numeri, si ricava un valore medio ed ecco la previsione del tempo. Questa è una cattiva previsione. Per una  previsione giusta è necessario un lavoro molto serio e molti anni di lavoro.

 

 

 

Pin It

Partner jooble