SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

colomba-pace

Sei giorni dopo Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni, suo fratello e in disparte li condusse sopra un’alta montagna.

E innanzi a costoro si trasfigurò; il suo volto rifulse come il sole, e le sue vesti si fecero candide come la neve. 
Ed ecco apparire ad essi Mosè ed Elia, che conversavano con lui.
E Pietro prendendo la parola disse: «Signore, oh! Quanto è cosa buona che noi restiamo qui. Se ti piace, noi alzeremo su questo monte tre tende: una per te, una per Mosè e una per Elia».
Stava ancora parlando, che una nube risplendente li avvolse, e dalla nube usci una voce, che disse: «Questi è il mio Figlio diletto, nel quale ho riposto le mie compiacenze; ascoltatelo!»
Udendo questa voce i discepoli si gettarono bocconi per terra e furono presi da gran terrore.
Ma Gesù si avvicinò ad essi, li toccò e disse: «Alzatevi; e non temete».
Ed essi, movendo lo sguardo, non videro altro che Gesù.

 

 

E Gesù scendendo dalla montagna diede loro quest’ordine: «Non parlerete con alcuno di questa visione, prima che il Figlio dell'uomo sia risuscitato da morte».

E i discepoli lo interrogarono dicendo: «Perché dunque gli Scribi vanno dicendo che prima deve venire Elia?»
Rispose: «Certamente Elia verrà a restaurare ogni cosa. Però vi dico che Elia è già venuto, ed essi non l'hanno riconosciuto e l'hanno trattato come hanno voluto. Così anche il Figlio dell'uomo ha da patire da loro».
Compresero allora i discepoli che Egli aveva parlato loro di Giovanni il Battista.

Giunto dov’era la folla, gli si accostò un uomo, il quale prostratosi in ginocchio davanti a lui, gli disse: «Signore, abbi pietà del figliuolo mio, che è lunatico e soffre molto; spesso infatti cade nel fuoco, e spesso nell'acqua.
L'ho già presentato ai tuoi discepoli, ma non hanno potuto guarirlo».
Gesù rispose: «O generazione incredula e perversa, fino a quando sarò con voi? Fino a quando vi sopporterò? Menatemelo qua».

E Gesù lo sgridò, e il demonio uscì dal fanciullo che da quel momento fu completamente guarito.

Allora i discepoli, preso in disparte Gesù, gli domandarono sottovoce: «Perché noi non l’abbiamo potuto cacciar via?» «Per la vostra poca fede, rispose Gesù; perché in verità vi dico che se avrete fede quanto un granello di senapa direte a questo monte: passa di qui a là, ed esso passerà; e nulla sarà impossibile a voi.  Ma questa genìa di demoni non si caccia se non con la preghiera e col digiuno».rosa-di-giugno
E mentre si trattenevano in Galilea, Gesù disse loro: «Il Figlio dell'uomo sta per esser dato nelle mani degli uomini che lo uccideranno; ma egli risusciterà il terzo giorno».
Ed essi ne rimasero profondamente rattristati.

E quando giunsero a Cafarnao, s’avvicinarono a Pietro quelli che riscuotevano il didramma e gli domandarono: «Il vostro Maestro non paga il didramma?»
«Si», rispose Pietro.
Ed entrato in casa, Gesù lo prevenne dicendo: «Che te ne pare, Simone? I re della terra da chi ricevono i tributi o il censo? Dai loro figli o dagli estranei?»
Pietro rispose: «Dagli estranei».
«Dunque, gli disse Gesù, i figli ne sono esenti.  Ma per non scandalizzare costoro, va al mare, gitta l'amo, prendi il primo che verrà su, e apertagli la bocca, vi troverai una statere. Piglialo e paga per me e per te».

Brano del Ss. VANGELO,
tratto dall’Edizione esclusiva
della Congregazione “Servi dell'Eterna Sapienza” Bologna.
Traduzione di P. Fr. Enrico M. G. Genovesi O.P.

CONSULTA ANCHE:

Vangelo secondo San Matteo - introduzione

Libro Genealogico di Gesù Cristo, figlio di Davide, figlio di Abramo

Dov’è il re dei Giudei che è nato ora? Nascita di Cristo

Fate penitenza, perché il Regno dei cieli è vicino. Battesimo Gesù

Preghiera - Ma tu, quando preghi, entra nella stanza tua, e, chiusa la tua porta, prega il Padre tuo nel segreto; te ne renderà il merito.

Insegnamenti di Gesù - Fate dunque agli altri tutto ciò che volete che gli altri facciano a voi, perché questa è la Legge e i Profeti.

Miracoli di Gesù- In tal modo si compì quanto era stato detto dal Profeta Isaia: «Si è addossate le nostre infermità e ha portato i nostri malori».

Perché pensate male nel vostro cuore? - Mentre Gesù se ne andava, lo seguirono due ciechi che gridavano a questo modo: «Abbi pietà di noi, Figlio di Davide!» Toccò i loro occhi e disse: «Sia fatto conforme alla vostra fede». I loro occhi si aprirono.

Cuore di Gesù - Prendete su di voi il mio giogo, e imparate da me, che sono mansueto e umile di cuore, e troverete riposo alle anime vostre: poiché il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero».

Tutto quello che domanderete con fede nella preghiera voi l’otterrete

Il piu' grande comandamento della legge: Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l’anima tua e con tutta la tua mente.

Uno solo e' il padre vostro, quello che e' nei cieli

Vigilate, perché non sapete in quale ora il Signore verrà. Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno. Quanto poi a quel giorno e a quell'ora nessuno lo sa;

Vegliate dunque perché non sapete né il giorno, né l'ora  - A chi ha, sarà dato e sarà nell'abbondanza; ma a chi non ha sarà tolto anche quello che ha.

Morte di Cristo

E' risorto, come ha predetto

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare