SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

mente-capacita

Voce interiore - udito interno

Ascoltate la vostra voce interiore. Questa è il cosiddetto udito psichico

- Messaggio del vostro Io superiore o spirito guida, se l’avete.   I Medium, di solito, ricevono informazioni in tal modo. Molto spesso, si ha la sensazione di sentire la voce, che si pone nella vostra mente; ma, a volte, può capitare, che in modo molto chiaro, udite  suoni e/o le parole.

Potreste possedere questa abilità, se siete:      

- sensibili ai rumori: a volte, i toni alti e l’elevato rumore disturbano le persone con l’udito interno;    

 - propensi verso la musica;      

- Vi piace creare la propria musica - si potrebbe anche essere in grado di udire, nella vostra mente, come una melodia, prima che la create davvero;      

- di tanto in tanto,  percepite un ronzio nell’orecchio (senza una specifica causa medica), sentite delle voci o, come, se qualcuno pronunci il vostro nome, e non c'è nessuno in giro;      

- studiate di più, ascoltando gli audiolibri, invece di leggerli.    

 I messaggi che ricevono le persone, con la voce interiore molto sviluppata,  di solito sono percepiti in testa. Essi, spesso, sono estremamente sottili e, talvolta (soprattutto mentre si fa esperienza di risveglio spirituale), è difficile distinguere tali intuitivi messaggi. Non preoccupateVi, tutto sarà più chiaro con l'esercizio.      Ad alcune persone, questi messaggi suonano, come stessero parlando a se stessi, con  voce calma, ma, a volte, si possono udire suoni che sono diversi dalla propria voce, ad esempio, l'eco remoto di una voce sconosciuta o della musica.    

Ci sono diversi semplici modi, per rafforzare la vostra voce interiore. Questi sono facili esercizi, che si dovranno  ripetere, ogni giorno e con pazienza, se si desidera raggiungere l’obiettivo.    In tal modo, il vostro corpo agirà d’antenna, che rileva i segnali psico-magnetici, tramite le vibrazioni elettrosensoriali. Tenete presente che, ciò che, psichicamente, state udendo è molto diverso, da ciò che sentite usando gli orecchi.      I suoni sono sottili, così sforzando i nostri sensi fisici, insegniamo gli stessi, a percepire segnali più sottili.    

1. Ascoltare  

La prima cosa necessaria, per sviluppare la vostra voce interiore è quella di utilizzare  maggiormente i vostri orecchi fisici ed ascoltare i suoni intorno a voi. Chiudete gli occhi, concentratevi sull'ambiente e tutti quei suoni piccoli, silenziosi e forti, che le riempiano, suoni ai quali, di solito, non prestate attenzione. Cosa state udendo? Cercate di fare la differenza tra i suoni e determinate ogni suono a cosa appartiene. Per esempio, sentite il cinguettio degli uccelli in lontananza, il suono delle foglie, che ondeggiano al vento, il suono di un bastone, che qualcuno usa, quando cammina, l’aereo, alto nel cielo, il rumore delle auto, le comunicazioni tra i passanti, o il rumore del frigorifero in cucina ... Più sentite meglio è. Poi, provate a determinare cosa sentite, con l'orecchio sinistro e cosa con l’orecchio destro. Quando, con pazienza, diventate pratici nel sentire i suoni, che in precedenza avevate ignorato mentalmente, rimarrete stupiti, delle quantità d’informazioni, che raccoglierete e tutto ciò, a occhi chiusi.    

2. Esercizio con la musica classica  

 In linea di massima, qualsiasi tipo di musica che Vi fa stare bene è buona per questo esercizio, ma la musica classica resta la scelta migliore. Perché la musica classica? Perché è molto strumentale, e, sarà, più facile per voi, concentrarvi sull'esercizio. Mettetevi comodi, accendete la musica e concentratevi, chiudete gli occhi ed ascoltate attentamente. Scegliete uno degli strumenti e concentratevi su di esso. Sentite il ​​violino? Se lo sentite, fate attenzione, per i prossimi minuti, fino a quando il suono del violino, nella vostra mente non supera i suoni d’altri strumenti.    Se avete problemi di concentrazione, respirate profondamente e concentratevi. Ora scegliete un altro strumento. Il Flauto! La tromba! Ripetete l'esercizio.    

3. Immaginate i suoni

Questo esercizio è un ottimo modo per allenare i vostri muscoli uditivi psichici. Proprio come per gli esercizi mentali, per sviluppare la chiaroveggenza, quando abbiamo immaginato e guardato le cose con l’occhio interiore, questa volta lo faremo di nuovo, ma con l’udito interiore psichico. Mettetevi comodi, in una stanza tranquilla, e, utilizzate la vostra fantasia. Cercate di ricordare i suoni, ad esempio:      

- il suono d’una chitarra o di qualche altro strumento che suona;    

 - la canzone preferita;      

- la voce di una persona amata;      

- il suono della risata del bambino;    

 - il suono, in lontananza, d’alcuni strumenti (martelli o cespugli elettrici); Esercitatevi per alcuni minuti, ogni giorno, finché non sarà facile immaginare questi suoni, nella vostra mente.    

4. Meditazione              

La meditazione è fondamentale, per lo sviluppo delle capacità psichiche.     È l’ora di far riposare la mente e cancellare tutta la confusione accumulata. Meditate, almeno 15 minuti al giorno. Una volta che avete imparato la meditazione, provate a porre domande durante la meditazione. Ponete alle vostre guide o al vostro io superiore, qualsiasi domanda e chiedete loro di trasmettervi delle informazioni, attraverso la voce interiore. Forse, Vi arriverà in forma delle parole, canzone, suono, e ricordate: la voce interiore è un'abilità divertente e mai spaventosa. Rilassatevi e godete durante il ​​processo. Ciò può essere molto divertente.

 

Pin It

Partner jooble