L'importanza del sostegno sociale, per combattere la depressione

Sia negli animali che negli esseri umani, l'isolamento è la causa della depressione e del chiudersi in se stessi, invece, il supporto sociale e il senso d’appartenenza migliorano l’umore, la salute mentale e fisica. Non è da sottovalutare l'importanza di un forte sostegno sociale. I lati positivi sono mostrati nella Tabella 12.

Tabella 12.

Il sostegno sociale è estremamente importante

Il senso d’appartenenza migliora l'umore e la salute mentale.
Il sostegno sociale riduce il rischio di morte, dopo essere sopravvissuto ad un attacco cardiaco.
la vita sociale attiva non garantisce il senso di appartenenza.
Un uomo ha bisogno di un parente stretto o di un amico intimo.

Uno studio ha dimostrato che un forte sostegno, di familiari ed amici, può salvare la vita. Per il periodo di un anno, è stata monitorata la condizione di 887 pazienti, già sopravvissuti ad un attacco al cuore. I ricercatori hanno sottoposto i pazienti  al test della depressione, subito dopo il loro trasferimento dal reparto di terapia intensiva. Ai pazienti sono state poste le domande circa il modo di ricevere il supporto dai familiari, dagli amici o da una "persona speciale".

Circa un terzo dei pazienti, subito dopo un attacco al cuore hanno avuto forme più lievi o moderate di depressione. Nei pazienti depressi, aumentano, fino a tre volte in più, le probabilità di morire, durante il successivo anno. Tuttavia, l'impatto della depressione, per sopravvivere, variava a seconda del supporto sociale percepito. La probabilità di morire è stata maggiore in quelle persone depresse che non hanno ricevuto un sostegno sufficiente dai loro amici, familiari e persone care.   Al contrario, nei pazienti depressi che hanno ricevuto un più forte sostegno, dai loro amici e familiari, la probabilità di morire si è rivelata la stessa, come nelle persone non affette da depressione. Inoltre, i pazienti depressi, che ricevevano un forte sostegno, avevano più probabilità d’alleviare i sintomi della depressione.  

Un altro studio ha indicato che c'è qualcosa di ancora più importante della sensazione del sostegno sociale.  Gli autori, di questo studio, hanno inviato un questionario a 31 pazienti che avevano sofferto di grave depressione ed ai 379 studenti di una scuola locale, in Ann Arbor, nello stato del Michigan.  Le domande si riferivano al senso psicologico d’appartenenza, al numero di amici e di conoscenti, all'intensità delle attività sociali ed ai sentimenti connessi ai conflitti con gli altri ed alla solitudine. Questo studio ha dimostrato che, tra tutti questi fattori sociali, il senso d’appartenenza, in modo migliore, dimostra quali sintomi della depressione possono verificarsi su di una determinata persona.    

Il punto è che, una persona può avere molti amici e condurre una vita sociale attiva, ma, nonostante tutto, non ha un senso d’appartenenza a qualcuno o che qualcuno le appartenga. Vorrei raccomandare, alle persone che non hanno familiari stretti od amici intimi, soprattutto se non hanno espresso la sensazione d’appartenere a qualcuno, di impegnarsi in alcuni progetti locali e religiosi, che sono in linea con i loro obiettivi personali. Questi, spesso, stabiliscono stretti rapporti con gli altri, durante tali attività, tuttavia, a causa degli obiettivi comuni, presto esprimono la sensazione d’appartenere a qualcuno veramente.

 Tratto dal libro: Depresion, the Way Out by Neil Nedley M.D.

 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare