SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

buonaventura

Vedo una donna arrivare. Sul suo viso si legge che ha dei problemi. Allora le grido addosso: "Aspetta cara, aspetta bella signora! Si vede subito che la bellezza non ti manca, non ti manca l'intelligenza, ma la fortuna non ti ha ancora baciata. Soffri non per una punizione di Dio ma per la cattiveria della gente. Vieni che ti dico io la verità, tu la devi conoscere." A quel punto la donna si ferma. "E quanto vuoi?" "Quello che ti pare. Puoi dare un rublo o due." Allora ti metti a dire la buona novella..e poi all'improvviso viene fuori la verità. E' normalissimo: se ti metti a dire mille parole, prima o poi azzecchi qualcosa di vero. E in una persona si vede subito se è offesa o infelice."(dal libro "Nomadi per forza" di Krzysztof Wiernicki pubblicato da Rusconi nel 1997)

 

Immagine: La buona ventura di Caravaggio

Consulta altre leggende degli zingari:

Narrativa e poesia - Questa leggenda narra perche' i Rom non hanno i libri da quali si potrebbe imparare la loro cultura e la loro scienza

Come Dio creò la gente dalla pelle scura

Religione - A quell’epoca gli zingari avevano costruito una chiesa di pietre, mentre i serbi ne avevano una di formaggio e volevano fare lo scambio

Il violino - La leggenda nomade del violino

La grande peregrinazione -  Lo zingaro girò tutto il mondo, visitò tutte le terre, anche le più lontane, e dove passava, lasciava sempre qualche bambino a terra.

 

Pin It

Partner jooble