fiori-primavera

Pratiche di R.A.M.

 

Uno sguardo alle pratiche di R.A.M., svolte dagli adepti dell’omonimo ordine massonico e tratte dal racconto: Il Cammino di Santiago, di Paulo Coelho.

L’Esercizio del Sepolto Vivo

Sdraiati per terra e rilassati.

Incrocia le mani sul petto, nella postura del morto.

Immagina tutti i dettagli del tuo funerale, come se dovesse aver luogo domani.

L’unica differenza è che ti stanno seppellendo vivo.

A mano a mano che la scena si svolge – la cappella, il corteo fino alla tomba, la discesa della bara, i vermi nella fossa -, tenderai i muscoli sempre più, in un disperato tentativo di muoverti.

Tu non devi muoverti, però.

 

Fino a quando – nel momento in cui non ce la farai più -, con un movimento che coinvolge tutto il corpo, scaglierai lontano le assi della bara, respirerai profondamente e sarai libero.

Questo movimento risulterà più efficace se sarà accompagnato da un grido: un grido che nascerà dalle profondità del tuo corpo.

 

Pratiche tratte dal racconto:

Il Cammino di Santiago, di Paulo Coelho, Seconda ed., Bompiani settembre 2010;

L’Esercizio del Sepolto Vivo pag. 156.

CONSULTA ANCHE:

L’Esercizio della Semente

L’Esercizio della Velocità

L’Esercizio della Crudeltà

Il Rituale del Messaggero

Il Risveglio dell’Intuizione

Il Rituale del Globo Azzurro

Il Soffio di RAM

L’Esercizio delle Ombre

L’Esercizio dell’Ascolto

L’Esercizio della Danza

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare