SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

Ricetta molto appetitosa, oltreché dieteticamente razionale. Da evitare perciò solo nei casi in cui o riso o funghi o entrambi risultano controindicati.

Dosi per quattro persone

Un risotto in bianco

200-250 grammi di champignons

30 grammi di burro

4 cucchiai di panna liquida

1 cucchiaio di cognac

Una puntina di estratto di carne

Sale

 

1. Mondare gli champignons eliminando la parte terrosa del gambo. Lavarli, asciugarli, tagliarli  a fettine di circa 2 millimetri di spessore

2. Dieci-quindici minuti prima che il riso sia giunto a cottura, fondere il burro in un pentolino. Quando comincia appena a schiumare, unire le fettine di champignons; cuocerle 3-4 minuti mescolando, a fuoco moderato.

3. Aggiungere il cognac e la panna, salare leggermente, sciogliere nel sugo di cottura una puntina di estratto di carne. A fuoco moderato, far consumare il sugo di circa metà.

4. Accomodare il risotto in una forma a cupola appiattita, praticare al centro un leggero incavo e versare i funghi con il loro sugo.

 

Da "Il libro del mangiar sano" di Renzo Lucchesi e Elena Spagnol pubblicato da Oscar Mondadori nel 1978.

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare