lettera-c

C -  La terza lettera dell'alfabeto. Graficamente è una luna decrescente.

E' associata al mare e alla Grande Madre, Magna Mater. Si presume che nella lingua fenicia si usassero due lettere: C e G - per indicare lo stesso suono. Nell' alfabeto Maya, che graficamente è paragonabile a quello fenicio, la lettera C era raffigurata come una doppia C che sarebbe O e all’interno un triangolo nella parte inferiore e due triangoli nella parte superiore (che richiama la forma di un volto umano, con due occhi e la bocca).

Con il tempo, questa lettera è stata semplificata ed è rimasta quella  che ricordava la scrittura di una lettera cirillica Л che aveva la forma della lettera fenicia C. Così era rappresentata la lettera C nella scrittura del testo trovato da Schliemann nelle rovine di Troia. La figura ieratica egiziana  C assomigliava alla lettera cirillica Л. Gli egiziani aggiunsero un trattino esterno orizzontale, come in cirillico, nella parte sinistra. Nella prima forma della lettera greca questa punta era triangolare ma fu accorciata. Più tardi gli alfabeti greci hanno dato a  questa figura una versione moderna Г, mentre Romani hanno girato la lettera L,  ricordando latino L,  poi con il tempo è stata arrontondata e ha dato la lettera C.  La lettera C si considera sacra perché contiene l'iniziale di Cristo.

Consulta simbologia di altre lettere

A - la prima lettera in più alfabeti.

In alchimia B: esprime il rapporto tra i quattro elementi principali.

D - La quarta lettera dell'alfabeto greco - Delta - dove il mondo ha avuto inizio.

E - La lettera femminile di origine fenicia.

F - La lettera del sole.

Si ritiene che la lettera M sia la più sacra: in lei si accordano il maschile e il femminile; rappresenta il simbolo dell'acqua.

L - Secondo  la Kabbalah la lettera L corrisponde al principio del potere - è parte integrante del nome di Dio (Limmud).

La lettera O in tutte le lingue, si presenta come un disco del sole, che simboleggia la perfezione.

P - Questa lettera simboleggia la forza e la vitalità.

R - In ebraico simboleggia "decisione"

T - La forma moderna della lettera T è ottenuta dalle modifiche di varie forme di croce.

S - In ebraico, è considerata sacra perché contiene l’iniziale di Dio, Sameh.

L' Alfabeto ebraico si compone di 22 segni che possiamo considerare "22 chiavi" tesi a rivelarci i misteri della Creazione.

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare