(function() { var cx = '000482480240528106050:6zvch_agk4s'; var gcse = document.createElement('script'); gcse.type = 'text/javascript'; gcse.async = true; gcse.src = (document.location.protocol == 'https:' ? 'https:' : 'http:') + '//cse.google.com/cse.js?cx=' + cx; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(gcse, s); })();
Stampa
Categoria: ESERCIZI PER MIGLIORARE LA VISTA

miopia

Miopia

Uno dei disturbi più comuni della visione è la miopia. Si verifica, soprattutto, in tenera età, tra i sei e dieci anni, e, a volte, un po' più tardi, durante la pubertà.

Fisicamente parlando, la miopia è dovuta all'allungamento del bulbo oculare. Tranne quando il bambino è nato miope (caso molto raro), di solito la causa della miopia  è di natura emotiva; è il risultato di una tensione generale e dello stress; oppure, quando il bambino, non ancora pronto, è costretto a cominciare a leggere; o quando si annoia a scuola e, come ha dimostrato uno studio, quando il bambino nutre antipatia verso il maestro, non gli piace, e per qualche motivo sconosciuto, non vede la lavagna e ciò che è scritto sulla stessa.

Il mio studio di questo problema ha dimostrato che il bambino miope è sempre molto obbediente e ben educato, e di solito soffre d’ansia, o è vittima della repressione, anche se del tutto inconsapevole di ciò. Si isola dagli altri, esclude il mondo esterno, che potrebbe portarlo alla tentazione d’essere il male (disobbediente); con facilità legge da vicino, ma non vede nulla al di fuori dei suoi libri.

Tuttavia, nonostante il fatto che tali cause emotive della miopia comportano l'aiuto di un terapeuta, ma per le sue cause fisiche questo problema potrebbe essere eliminato, senza questo tipo di trattamento.

Invece di fare degli esercizi  l’associazione GonGoff.com propone degli occhiali che CURANO MIOPIA

PRESENTIAMO DEGLI ESERCIZI PER CORREGGERE MIOPIA:

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookies