(function() { var cx = '000482480240528106050:6zvch_agk4s'; var gcse = document.createElement('script'); gcse.type = 'text/javascript'; gcse.async = true; gcse.src = (document.location.protocol == 'https:' ? 'https:' : 'http:') + '//cse.google.com/cse.js?cx=' + cx; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(gcse, s); })();
Stampa
Categoria: AUTOIPNOSI

cielo-montagne

Smettere di fumare con l’autoipnosi

Terapia per governare il vizio

Il mio studio medico è frequentato da pazienti fumatori, e uno su due afferma che ben volentieri rinuncerebbe al consumo delle sigarette.  In genere, qualunque fumatore nella sua vita, più volte, ha tentato di smettere, ma molti non hanno raggiunto nessun risultato positivo. Senza la sigaretta, questi fumatori resistono per un paio di mesi, ma poi cedono alla tentazione e riprendono.

Il mio paziente, signor Wagner si può inquadrare nel suddetto caso, benché nella vita abbia avuto successo.
Le sue idee nel settore delle assicurazioni (Wagner era il direttore di una grande compagnia di assicurazioni) sono poi diventate le linee guida di tale professione.
Nel corso della cerimonia, organizzata dall’azienda, in suo onore, per i venticinque anni di prestazioni presso la stessa, l'oratore, durante il discorso, ebbe a sottolineare la volontà di ferro e l’auto-disciplina che contraddistinguevano Wagner.

Tuttavia, non gli era mai riuscito a smettere di fumare, nonostante che già da qualche tempo il suo stato di salute fosse cagionevole.  I diversi tentativi si saranno finiti sempre con il fallimento degli stessi. Poteva non fumare una sigaretta, solo per un limitato periodo di tre o quattro giorni, al massimo. Pur di ottenere un positivo risultato, durante l'ultimo tentativo di smettere di fumare, ha informato i suoi amici. Poiché non c’era riuscito con i precedenti tentativi, ora aveva pensato che forse, mettendo in gioco il suo onore, sarebbe pervenuto al risultato sperato. Così che, di certo gli amici ora lo canzonavano, e ciò faceva si che fosse in preda alla disperazione. Durante l’ultima visita, gli ho consigliato la terapia dell’agopuntura, visto che, l'anno scorso più di mille pazienti fumatori hanno lasciato il mio studio come non fumatori, grazie a questa terapia; dicendogli anche che verosimilmente il suo problema era facilmente risolvibile analogamente con questa terapia.
Ma il signor Wagner non era interessato a questa terapia.  Voleva attuare una terapia che gli permettesse di governare il suo vizio, e al tempo stesso rafforzasse la fiducia in se stesso.

Ed allora gli dissi che forse lo poteva aiutare l'autoipnosi. Gli ho chiesto, gentilmente, di registrarsi il seguente testo su di un registratore: "Sono sdraiato sul letto completamente rilassato; i miei occhi sono chiusi, le braccia e le gambe completamente sciolte; sono tranquillo e rilassato; nulla può disturbarmi; sono totalmente calmo e rilassato; i miei occhi sono chiusi, le braccia e le gambe completamente rilassate; sono totalmente rilassato e tranquillo e con facilità lascio scorrere il tempo; respiro tranquillo e in modo uniforme; mi sento molto bene; il mio corpo affonda in una pace confortevole”.Dopo una pausa di circa un minuto, continuare la registrazione: "Ora mi concentro sui miei piedi; sono concentrato tranquillamente sui miei piedi e sento - sento – sento, ormai chiaro, che le mie gambe diventano pesanti, le mie gambe stanno diventando sempre più pesanti - più pesanti - più pesanti; ora le mie gambe sono molto pesanti, pesanti come il piombo, molto pesanti come il piombo ".

Dopo un’altra pausa di circa un minuto, continuare la registrazione: “Ora le mie mani stanno diventando pesanti e mi trascinano verso il basso; sono sopraffatte dalla stanchezza, e per questo diventano sempre più pesanti; le mie mani sono ora molto pesanti, pesanti come il piombo, pesanti come il piombo; le mie palpebre sono pesanti e stanno diventando sempre più pesanti; i miei occhi sono strettamente chiusi; non li posso aprire più, ma non voglio farlo; mi lascio sprofondare in un meraviglioso senso di stanchezza e peso; sto diventando sempre più stanco - sto diventando sempre più stanco – sono tutto stanco”.

Ancora una pausa di circa un minuto e continuare la registrazione: "Nulla può disturbarmi; ora ascolto solo la mia voce, oppure sento - sento - sento molto chiaramente che a poco a poco affondo sempre di più - più in profondità - sempre più in profondità, in una profonda e confortevole pace; mi sento molto bene e sono rilassato, mi lascio sprofondare – più in profondità – più in profondità; in questo meraviglioso riposo si spalanca la porta del mio subconscio; tutto quello che sto dicendo, penetra facilmente in profondità nel mio subconscio, s’infonde, è incancellabile ed io farò così; sono totalmente tranquillo; per il fumo sento un forte avversione e repulsione che aumenta sempre; non sento più la necessità di una sigaretta - il fumare non m’interessa più; mi vergogno solo al pensiero del fumo; al solo pensiero di fumare ho un senso di vomito; ogni volta che percepisco il fumo della sigaretta sento che il disgusto aumenta; a partire da questo momento non voglio mai più fumare; questa mia decisione, nulla potrà farmela cambiare; non vedo l'ora e sono felice di fare qualcosa per la mia salute; giorno dopo giorno, sento che sto sempre meglio; il fumo giorno dopo giorno mi provoca un più forte senso di vomito; non mi piace più; mi vergogno solo al pensiero del fumare; appena penso a fumare, provo un grande disgusto; ogni volta che percepisco il fumo di sigaretta, cresce in me il disgusto per esso; sono molto contento e felice perché non fumo più; niente potrà interferire sulla mia decisione; non fumerò mai più; non fumerò mai più”.

Un’altra pausa di circa un minuto e continuare la registrazione: "Sento di nuovo una pace meravigliosa in me; in questa pace meravigliosa ogni mia parola, indelebilmente, resta impressa nel subconscio; ascolterò queste mie parole e non fumerò mai più; nello stesso tempo starò sempre meglio; giorno dopo giorno, sempre meglio sia mentalmente sia fisicamente".
Dopo ancora una pausa di circa un minuto, continuare la registrazione:
“Al mio tre, braccia e gambe saranno di nuovo completamente sciolte, leggere e mobili; aprirò gli occhi e mi sentirò bene e sarò molto vivace; uno - due – tre, apri gli occhi! Le braccia e le gambe sono di nuovo completamente sciolte e mobili; sono pieno di forza e di energia, e mi sento molto bene; sono molto vivace e mi sento bene”.
Il signor Wagner mi ha promesso che ascolterà il nastro almeno una volta durante il giorno.  Dallo studio è uscito pieno di speranza; non l’ho più sentito per parecchio tempo. Un giorno, mi è stata recapitata una cassa di champagne, alla quale era allegato un biglietto, ove c’era scritto solo e seplicemente: "Grazie".
Nello stesso modo, anche voi potete lasciare il fumo. Ipnotizzare se stesso è molto semplice.

E' sufficiente che una persona, in un luogo tranquillo e confortevole, si sdrai, rilassata (o seduta) e accenda il registratore su cui in precedenza ha registrato, più o meno, quanto segue: "Io sono completamente calmo, leggero e rilassato. Le braccia e le gambe sono completamente sciolte. Respiro con calma e in modo uniforme, e mi sento molto bene. Sento che nel mio corpo si diffonde una pace meravigliosa. Mani e piedi diventano più pesanti - pesanti. Lascio che la stanchezza mi avvolge completamente e il peso mi trascina sul fondo. Sto sprofondando e al tempo stesso sono sempre più stanco. Sono completamente stanco”.
Questa operazione viene ripetuta finché non siete presi dalla meravigliosa sensazione di pace e finché non iniziate a respingere ogni altro pensiero.
In questo modo, non solo si può completamente smettere di fumare, ma anche dare soluzione a molti altri problemi.

Dal libro "DIE HOHE SCHULE DER HYPNOSE" , Geneve 1977

Autore: Kurt Tepperwein

Immagine: morguefile

CONSULTA ANCHE:

L’AUTOIPNOSI - introduzione

Diventa snella con auto ipnosi

L’autoipnosi: Vi aiuta ad essere più giovani e belli

Come combattere lo stress con l’autoipnosi

Combatti l'insonnia con l'auto-ipnosi

L’auto-ipnosi può consentire una felice vita sentimentale

L’auto-ipnosi per liberarci dall'ansia e dalla depressione

L’auto-ipnosi per raggiungere sempre migliori risultati nello sport

Le leggi dell’ipnosi

Creazione della vostra mappa - Nella tecnica della visualizzazione creativa, c'è un potente esercizio che vi aiuterà a realizzare facilmente i vostri obiettivi .

Questo sito utilizza cookies