SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

Le forme del pensiero                                                                                      

Quando si verifica un grado significativo di frammentazione, a causa dell'intensità dell'energia, quell'energia viene solitamente inviata come forme del pensiero. Le forme del pensiero sono più forti degli schemi energetici, sono più specifiche e focalizzate.  Le forme pensiero sono abbastanza simili alle entità, poiché possiedono una certa intelligenza ed energia spirituale, ma sono forme rudimentali rispetto alle entità. Può sembrare che le forme del pensiero abbiano una loro vita, quindi spesso possono essere scambiate per entità.                                                      

Le forme del pensiero possono fluttuare su livelli astrali o spostarsi su livelli mentali od eterici, a seconda della natura di una particolare forma di pensiero.  I pensieri proiettati da anime molto arrabbiate possono possedere molta energia cinetica e, probabilmente, andranno a posizionarsi ai sottolivelli oscuri dei mondi astrali, dove possono vagare, attaccandosi ad esseri o a luoghi diversi.                   

Per un'anima che ha molte negative forme del pensiero, che appartengono ad altre anime, spesso affermiamo che è parzialmente ossessionata. Sebbene, ciò non sia effettivamente vero, una situazione in cui siete consumati da forme del pensiero di altre anime può essere vissuta come un'ossessione. È importante distinguere, qui, quando siete coinvolti nelle vostre forme del pensiero e quando siete coinvolti nelle forme pensiero di altre anime.                                   

Molti stati psicologici sono il risultato delle preoccupazioni, per i propri pensieri, fino al punto che l'anima è impedita di vedere le cose chiaramente. Nel caso della paranoia, una persona è solitamente perseguitata dalle proprie forme di pensiero, che a loro volta innescano il fenomeno della legge d’attrazione, quando in questo vortice negativo di coscienza, prodotto dal paranoico anima, attira pensieri simili di altre anime.                                                                      

Nonostante la sua esperienza soggettiva d’aggressione, che, probabilmente, non sarà  giustificata fisicamente, l'anima è infatti attaccata dai suoi stessi pensieri negativi, così come dalle forme del pensiero negative di altre persone che sono attratte dal suo vortice.

La maggior parte delle anime non sa distinguere tra quei modelli energetici, forme del pensiero ed entità negative. La principale differenza tra semplici schemi energetici e forme del pensiero è il livello di organizzazione energetica. Ad esempio, quando la rabbia viene espressa con violenza, può produrre pacchetti d’energia negativa, che formano uno schema geometrico quando partono dall'aggressore.                                                                                            

Questi pacchetti possono librarsi intorno all'anima che li crea o di volare a vari livelli fisici ed astrali, colpendo un gran numero di persone.  Quando un essere umano incontra questi schemi energetici negativi, possono stabilirsi nell'aura di quella persona e causare sentimenti di disagio. Questi schemi sono, relativamente, facili da eliminare dall'aura, attraverso una variazione di luce dorata, varie parole e mantra. D'altra parte, le forme del pensiero negative hanno un certo grado d’intelligenza e possiamo immaginarle come frammenti del corpo mentale dell'aggressore. Appaiono quando la rabbia si accumula e si accumula nel tempo, fino a quando non inizia la sua vita indipendente.        

I pensieri possono essere molto potenti e possono imitare entità reali.   Questo è il motivo per cui, fino all'80% delle anime, che credono d’essere state attaccate da entità negative, in realtà sentono le forme del pensiero negativo di altre anime.  Per queste "vittime" è anche comune che raccolgono le proprie forme del pensiero negativo che hanno proiettato dalle loro aure. Come distinguere le vostre forme del pensiero, dalle forme del pensiero, di altre anime?         Attraverso la pratica di diverse tecniche e processi d’autoconsapevolezza.   Dopotutto, non importa di chi siano le forme del pensiero.  Se li avete attratti, è perché avete dei pensieri simili, che incoraggiano le vostre convinzioni negative di base. Inoltre, le forme del pensiero negative degli altri in ogni caso, "graffiano" costantemente la vostra aura, semplicemente, perché state abitando, principalmente, su un pianeta negativo.                                                 

Tuttavia, nel caso in cui Voi non avete nulla per attirarli, essi navigherebbero, semplicemente, ignorando la vostra presenza o al massimo Vi attraverserebbero. Nell'analisi delle dinamiche energetiche, ciò si chiama "essere trasparenti".   Questo è il cosiddetto approccio, attraverso il quale ci confrontiamo con i pensieri ed i sentimenti degli altri, attraverso la tecnica del "cavo del bambù". Perché nella vostra coscienza non c'è niente che attiri le forme del pensiero, per attaccarveli, allora loro, semplicemente, passano proprio attraverso il vostro campo di aura ed escono dall'altra parte.

 

  • Tratto da libro:  Soul Integration, Sal Rachele
    Copyright ©2013 Sal Rachele & Living Awareness Productions
  • Traduzione a cura di Sladjana

 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare