salice

Il Salice ha tanti diversi significati simbolici.  Rappresenta l'albero della vita e un simbolo di longevità. In Giappone, il salice era considerato l'incarnazione della dolcezza e della grazia.

In Cina, il salice è diventato anche la personificazione della primavera, della bellezza femminile, delle gioie e dei dolori dell'amore.

Inoltre, gli si conferisce la capacità di allontanare gli spiriti maligni. I seguaci del taoismo vedono il salice come esempio di pazienza, gentilezza, flessibilità.

Il simbolismo negativo dell'immagine associata al concetto del salice invece è il dolore,  e il lutto (l'immagine di un salice piangente nel folclore), la debolezza in generale. Gli ebrei credevano il salice come incarnazione di avversità, gli antichi greci invece come una divinità associata alla malavita e la morte.

Consulta altri articoli

Il melograno era un simbolo della vita dei Fenici, e immagine del dio del sole.

La mela è un dono divino, simbolo della perfezione (ispirato dalla sua forma rotondeggiante) e della bellezza.

Il fico è un simbolo di fertilità e generosità della natura.

Per i buddisti, la pesca è uno dei tre frutti benedetti.

La ghianda, il frutto della quercia, un simbolo di potenza.

La pigna, simbolo di fertilità, simbolo fallico, di prosperità e abbondanza

Abete - E’ l’albero di Natale e simboleggia l'inizio del ciclo annuale e la vita stessa.

Quercia - Gli antichi greci possedevano un albero di quercia di Zeus (Giove).

La palma è un classico simbolo di fertilità e un emblema della vittoria.

 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare