colomba-pace-nel-mondo

Mosè che cosa vi ha comandato?

E partito di là, venne nella regione della Giudea, al di là del Giordano; e le turbe nuovamente si raccolsero intorno a lui che sempre le istruiva secondo la sua abitudine. Sopraggiunsero i Farisei, i quali tendendo insidie gli domandarono se fosse permesso al marito ripudiare la moglie. A sua volta egli rivolse loro questa domanda: «Mosè che cosa vi ha comandato?». Essi risposero: «Mosè ha permesso di sottoscrivere l’atto del ripudio e così rimandarla». Ma Gesù replicò loro: «E’ per la durezza del vostro cuore che egli vi ha dato questa norma. Però al principio della creazione Dio li fece maschio e femmina. Ed è per questo che l'uomo abbandonerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie; e questi due saranno una sola carne di modo che essi non sono più due, ma una sola carne. Dunque l'uomo non divida quello che Dio ha unito».Giunti a casa, i discepoli l’interrogavano di nuovo su questo punto. Ed egli disse loro:

 

«Chi ripudia la sua moglie e ne sposa un'altra commette adulterio riguardo alla prima, e se la donna ripudia suo marito e ne sposa un altro, commette adulterio».

 

Gli presentavano anche dei fanciullini, affinché li toccasse, ma i discepoli facevano rimostranze a coloro che li presentavano.Gesù, ciò vedendo, se ne sdegnò e disse loro: «Lasciate che i fanciulli vengano a me e non glielo impedite, perché a coloro che li rassomigliano appartiene il regno di Dio.  In verità io ve lo dico: Chi non riceverà il regno di Dio come un fanciullo non vi entrerà». E abbracciandoli e imponendo loro le mani li benediceva. E mentre usciva per mettersi in cammino, accorse un tale che inginocchiatosi davanti a lui, gli chiese: «Buon Maestro, che debbo fare per ottenere la vita eterna?»

Gesù gli osservò: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono tranne Dio solo. Conosci i comandamenti: non commetterai adulterio, non ucciderai, non ruberai, non farai falsa testimonianza, non farai torto ad alcuno, onora tuo padre e tua madre».

Quegli replicò: «Maestro, tutto ciò ho osservato fin dalla mia giovinezza».
Gesù allora scrutandolo lo amò e gli disse: «Ti manca una cosa sola: va, vendi quanto possiedi, e dallo ai poveri, ed avrai un tesoro nel Cielo; e vieni e seguimi». 
Ma quegli, contristatosi a questa parola, se ne andò tutto afflitto perché possedeva molti beni.

Allora Gesù, guardando attorno a sé, disse ai suoi discepoli: «Come sarà difficile a quelli che hanno delle ricchezze entrare nel regno di Dio!»

 

Ora i discepoli furono stupiti di questi discorsi; onde Gesù, prendendo di nuovo la parola, disse loro: «Figliuoli miei, come è difficile entrare nel regno di Dio per coloro che confidano nelle ricchezze.

 

E' più facile a un cammello passare per la cruna di un ago che a un ricco entrare nel regno di Dio».

Ond’essi più che mai furono stupiti, e si dicevano l’un l’altro: «Ma allora chi si può salvare?»
Gesù guardatili fissamente disse: «Agli uomini ciò è impossibile, ma non a Dio, perché tutto è possibile a Dio».
Pietro allora prese a dirgli: «Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito».
Gesù rispose: «In verità io vi dico: nessuno vi è che avrà abbandonato la casa, o fratelli, o sorelle, o madre, o padre, o figli, o campi per me e per il Vangelo, che non riceva il centuplo adesso, in questo tempo, in case, e fratelli, e sorelle, e madri, e figli e campi unitamente alle persecuzioni, e nel secolo avvenire la vita eterna.   E molti dei primi saranno gli ultimi e gli ultimi, e gli ultimi saranno i primi».fiore-risveglio Erano pertanto in via per salire a Gerusalemme e Gesù camminava davanti a loro, il che li stupiva e li rendeva timorosi nel seguirlo. E prendendo di nuovo i Dodici presso di sé si mise a dire loro quello che doveva succedergli: «Ecco che noi saliamo a Gerusalemme e il Figliuolo dell'uomo sarà dato nelle mani dei capi dei Sacerdoti, degli Scribi e dei Seniori, i quali lo condanneranno a morte e lo daranno in mano ai Gentili; e questi lo scherniranno e gli sputeranno addosso e lo flagelleranno e lo faranno morire; ma dopo tre giorni risusciterà».

E Giacomo e Giovanni, figli di Zebedeo, si avvicinarono a lui dicendogli: «Maestro, vogliamo che tu faccia per noi quanto stiamo per domandarti». «E che volete che faccia per voi?» rispose loro Gesù.«Accordaci di sedere uno alla tua destra e l’altro alla tua sinistra, nella tua gloria».Ma Gesù soggiunse: «Non sapete ciò che domandate. Potete voi bere il calice che io devo bere o essere battezzati col battesimo col quale io devo essere battezzato?» Essi gli dissero: «Lo possiamo». «Ebbene Gesù replicò loro, voi berrete il calice che io debbo bere e riceverete il battesimo di cui io debbo essere battezzato, ma quanto all’essere assisi alla mia destra o alla mia sinistra, non sta a me il concedervelo ma ciò è per quelli per i quali è stato predisposto». E i dieci che ascoltavano cominciarono ad irritarsi contro Giacomo e Giovanni. Allora Gesù, chiamatili a sé, disse loro: «Voi sapete che quelli che sono riconosciuti come principi delle nazioni, le signoreggiano e i loro grandi esercitano il potere su di esse.

 

  • Non così dev’essere tra voi; al contrario, chi tra voi vorrà diventare grande, sarà vostro servitore, e chi tra voi vorrà essere il primo, sarà schiavo di tutti, perché neppure il Figliuolo dell'uomo è venuto per essere servito, ma per servire e dare la sua vita come redenzione per gli altri».

 

Arrivarono così a Gerico. Mentre egli usciva da Gerico con i suoi discepoli e con numerosa folla, il figlio di Timeo, Bartimeo, mendicante cieco, era seduto sull’orlo della strada.E sentendo che era Gesù di Nazareth, cominciò a gridare: «Figlio di Davide, abbi pietà di me!» Molti lo sgridavano perché tacesse; ma egli gridava ancora più forte: «Figlio di Davide, abbi pietà di me!»E Gesù fermatosi disse: «Chiamatelo». E chiamarono il cieco dicendogli: «Coraggio, alzati, ti chiama!»Ed egli, gettato da parte il mantello, subito balzò in piedi e venne da Gesù.E Gesù rivolgendogli la parola, disse: «Che cosa vuoi che faccia per te?»Il cieco gli disse: «Mio Signore, che io veda!»Gesù gli replicò: «Va, la tua fede ti ha salvato». E in quell’istante vide e lo seguiva per la stessa strada.



Brano del Ss. VANGELO,
tratto dall’Edizione esclusiva
della Congregazione “Servi dell'Eterna Sapienza” Bologna.
Traduzione di P. Fr. Enrico M. G. Genovesi O.P.

CONSULTA ANCHE:

Vangelo secondo San Marco - introduzione

Quand’ecco, in quei giorni Gesù venne da Nazareth di Galilea e fu battezzato da Giovanni nel Giordano.

Non abbiamo mai veduto alcunché di simile - Rivolgendosi al paralitico disse: « Io te lo comando, alzati, piglia il tuo lettuccio, e vattene a casa tua». E quegli si alzò subito

Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non può durare invece se un regno e' unito diventa piu' forte e puo' scacciare i demoni.

Sarete serviti secondo la vostra misura - Perché nulla vi è di nascosto che non debba essere scoperto, e niente è tenuto segreto se non per venire alla luce

Non temere soltanto abbi fede: Una certa donna, che da dodici anni pativa perdite di sangue, avendo udito parlare di Gesù, toccò il suo mantello.Nello stesso istante il flusso di sangue si stagnò

Quanti pani avete andate a vedere - Gesu presi  i cinque pani  e li spezzo'  e li diede ai suoi discepoli, perché li distribuissero al popolo; discepoli si stupivano sempre più dentro di sé perché essi non si erano resi conto

Ha fatto sentire i sordi e parlare i muti

Avendo occhi non vedete e avendo orecchie non udite - Egli, preso il cieco per mano, lo condusse fuori del villaggio, gli mise della saliva sugli occhi e, impostegli le mani, gli domandò se vedesse qualcosa. Lui fu guarito

Tutto e' possibile a chi crede - Per questo vi dico: tutto quello che domandate pregando, credete come se già lo aveste ottenuto, e così si compirà.

E quando siete in piedi per pregare, se avete qualche cosa contro qualcuno, perdonate, affinché anche il Padre vostro, che è nei cieli, perdoni a voi i vostri peccati

Insegni la via di dio secondo verita' - La povera vedova  ha gettato nel Tesoro più di tutti gli altri offerenti, ha gettato tutto quello che aveva, tutta la sua sussistenza

Non rimarrà pietra su pietra, che non sia in rovina - Voi però state attenti: io vi ho annunciato tutto in anticipo.

Uno di voi mi tradira' - E mentre erano a tavola e mangiavano, Gesù esclamò: In verità, io ve lo dico: uno di voi che mangia con me mi tradirà!

Volete che vi liberi il re dei Giudei - Morte di Cristo

Andate per tutto il mondo e predicate il Vangelo.

 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare