Fare la cosa giusta per combattere la depressione

L'amore deve essere governato da una legge            

Ad esempio, i Dieci Comandamenti, spesso, sono definiti come la legge di Dio. Tuttavia, questi stessi comandamenti appaiono in tutta la Bibbia, come amore profondo ed eterno, ed essi, in breve e sommariamente, affermano: l’"Amore per Dio e per l'uomo".  Dio disse che se l’amassimo, avremmo rispettato i suoi comandamenti. L'amore senza legge (non basato su alcun principio) non è, veramente, un vero amore. Prendi ad esempio una donna il cui marito è un alcolista. La stessa può, forse, spesso, cercare di "proteggerlo". Le ragioni di ciò possono essere da quella che "ciò si aspetta da me", poiché "può perdere il proprio lavoro se lo denuncio" a "può decidere di lasciarmi, se faccio ciò che è meglio per lui".  Poiché, le conseguenze della giusta decisione sembrano creare alcuni problemi, una donna che dipende dal marito, spesso, lo aiuta, in modo non consapevole e il marito dipendente dall’alcool, continua a dipendere da questo.  

La domanda, più importante, che una donna dipendente dovrebbe porsi è: “Qual'è la giusta decisione”?  

Se non conosce la risposta, allora, dovrebbe essere consigliata, per determinare ciò che è giusto. Quindi, questa decisione si dovrebbe mettere in azione. Ad esempio, una persona amata dovrà essere sottoposta ad un "intervento".  Ciò significa che, coloro che si prendono cura di lui dovranno essere avvicinati, contemporaneamente, per aiutarlo a riconoscere il problema, affinché, possa ottenere l'aiuto di cui ha bisogno, per sbarazzarsi della dipendenza.  Per ottenere questo intervento, spesso, è necessario che una tale decisione venga messa in atto, con l'aiuto del parere di una persona che abbia esperienza nell'assistenza ai tossicodipendenti, per fargli capire il suo vero stato, in modo tale da essere lui stesso, preparato e disposto, a chiedere aiuto.  È molto importante che una donna, dipendente dal marito, non prenda una decisione, nella sua vita, basata sui propri sentimenti e sulle sue emozioni, ma che i suoi sentimenti, non importa quanto siano forti, si conformino al principio.    

Il risultato di ciò sarà la vita piena di vero amore, guidato dal principio e non dall'orgoglio, dalla cecità, dalla paura e da una marea di spiacevoli conseguenze.

Possedere un animale domestico

Uno dei bisogni fondamentali di un adulto è quello di percepire che qualcuno ha bisogno di lui. Gli animali domestici mostrano amore per un uomo e dipendono da lui.  Il possesso d’animali migliora l'umore nei pazienti anziani e depressi.  Un recente sondaggio ha, anche, dimostrato che le persone depresse, ammalate di AIDS, che possedevano un animale ha ridotto il rischio di sviluppo della depressione. L'impatto positivo è, particolarmente, visibile su quelle persone molto legate al proprio animale e che hanno pochi amici fidati.  Detenere gli animali domestici, è consigliato a coloro che non hanno una famiglia o amici stretti e che non sono in grado di applicare, correttamente, ciò che è consigliato nella sezione il supporto sociale.

Idroterapia

Per più di 100 anni, la malattia mentale è stata curata con bagni in acqua calda, proveniente da fonti naturali o da altre fonti. Prima degli anni ’50, è stata utilizzata la doccia speciale, bagni, pacchi bagnati e altre forme d’idroterapia in tutti gli Stati Uniti ed in Europa. Questi metodi non venivano applicati solo per trattare la depressione, ma anche in caso d’angoscia, d’ansia, d’insonnia, per i dolori addominali e le sindromi dolorose. Un recente studio, conferma che le persone sane che si riscaldano, passivamente, prima d’andare a dormire, hanno un sonno migliore, come dimostrato dall'analisi dell'onda cerebrale (EEG). Ciò perché, anche il 90% delle persone affette da grave depressione ha problemi con l’insonnia. I bagni caldi possono davvero aiutare nel trattamento della depressione? Secondo una ricerca preliminare, recentemente, svolta presso l'Università Statale del Michigan, i bagni caldi possono, davvero, aiutare.

Più del 40% dei pazienti, dai 18 ai 62 anni, che erano ammessi al trattamento ospedaliero nel dipartimento psichiatrico, a causa della grave depressione, il metodo del bagno caldo, per mezz'ora (a 39-41 gradi), è stato applicato ai pazienti, prima di andare a letto.  Il miglioramento si è verificato in coloro che hanno percepito tensione, preoccupazione, rabbia, ostilità, confusione e depressione. Tali scoperte si riferivano sia agli uomini che alle donne.

Stress in combinazione con la depressione

Lo stress è un effetto collaterale della depressione e questa combinazione è una regola piuttosto che un'eccezione. Spesso gli stessi medicinali vengono utilizzati nel trattamento per entrambi i fenomeni. Molte delle persone restanti depresse si sentono esauste, da troppo stress, incapaci d’affrontare, con successo, lo stress nella loro vita.

Conclusione

Una persona deve fare qualche cambiamento nel suo stile di vita, se vuole liberarsi dalla depressione e dalle complicazioni, che possono essere causate dall'uso di medicinali. 

Esperienza di una vita felice

Un gran numero di loro hanno trovato il cammino verso la felicità e il senso della vita, introducendo cambiamenti. positivi. nel loro stile di vita. Tre passi che conducono ad una vita, più felice e  sana, sono elencati nella Tabella 16. Anche se, in un primo momento, può sembrare che alcuni cambiamenti sono difficili da raggiungere, il risultato finale sarà una vita più piacevole, con più senso e meno complicazioni.

Tabella 16.

Tre passi verso la vita felice

1. Riconsiderare la propria vita
2. Il desiderio di cambiamento
3. Il coraggio per iniziare un nuova vita

 Tratto dal libro: Depresion, the Way Out by Neil Nedley M.D.

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare