SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

max-gerson

Max Gerson aveva scoperto la cura per il cancro nel 1928

Negli ultimi anni del XIX secolo in Germania, Max Gerson, ancora ragazzo, amava giocare nei boschi e i giardini di proprietà della nonna, affascinato da tutto ciò che poteva osservare. Osservava, ogni volta, con grande interesse cosa accadeva quando si faceva uso dei fertilizzanti durante la messa a dimora delle patate. Osservava le reazioni di certi vermi che non sopportando le tossine sprigionate, fuggivano in tutte le direzioni. Ogni giorno si appuntò l’evoluzione della crescita delle piante e le sostanze nutrienti che assimilavano dal terreno. Il giovane Max, da tutte quelle piccole osservazioni, concluse che la terra e tutto ciò che essa produce non è lontano da noi, e deve essere considerato come parte del nostro metabolismo verso l'esterno, che assicura le sostanze nutritive, per il funzionamento del nostro metabolismo interno.

Pertanto, la terra deve essere trattata con cautela, non deve essere impoverita ed avvelenata, altrimenti i mutamenti causano gravi malattie degenerative sia negli animali e sia nell'uomo. Osservate al microscopio, le cellule attive note come cloroplasti, prendono parte attivamente al miracoloso processo della fotosintesi clorofilliana. Nel mondo vegetale, questo tipo di cellule viventi e gli enzimi sono il cuore, l’equivalente di ciò che è necessario assumere per la cura di un corpo umano malato o per mantenere sano lo stesso.

Da studente, prima di affrontare il dottorato in medicina Max Gerson, soffriva di croniche e gravi emicranie, che non gli consentivano di applicarsi allo studio per alcuni giorni. Nel corso di tre anni di sperimentazioni, sottoponendosi ad una alimentazione a base alcuni tipi di frutta e verdura crudi, giunse ad eliminare completamente le sue emicranie. Il consumo di mele era considerato la migliore medicina. Consumava, anche le verdure cotte senza grassi, sale, spezie ed alcool.

Già nel 1918, si diffuse la notizia degli effetti benefici, della dieta Gerson, per la cura dell'emicrania; in un caso, dopo la guarigione, un paziente rese noto le sue osservazioni, affermando di essere guarito, oltre che dall’emicrania, anche della tubercolosi della pelle. La notizia, ormai si diffondeva come un violento incendio e nell'Aprile del 1924, il famoso pneumologo dott. Ferdinando Saverbruch si prestò a condurre un protocollo sperimentale di studi clinici su 450 pazienti affetti da tubercolosi della pelle. All’inizio della sperimentazione, Saverbruch affermò che se solo un paziente avesse mostrato sintomi di miglioramento, certamente avrebbe creduto ai positivi effetti della terapia Gerson.

Al termine del ciclo terapeutico, 446 su 450 pazienti furono guariti, ovvero oltre il 99%. Il dott. Gerson ebbe tre figlie, ma solo la figlia più giovane mostrò interesse per il lavoro del genitore, che continuò, seguendo le orme del padre, anche dopo la sua morte. Negli anni 20 del secolo XX, il dott. Gerson era diventato famoso in tutta Europa, soprattutto perché aveva guarito di tubercolosi polmonare sia la signora Elena, moglie di Albert Schweitzer, famoso medico, e sia la figlia di questo dalla malattie della pelle. All’età di 75 anni, il dottor Schweitzer divenne diabetico, e Gerson guarì anche lui.

Tra il 1933 e la seconda guerra mondiale, Gerson e la sua famiglia dovettero fuggire dalla Germania, a causa dei nazisti, e si stabilirono alla periferia di New York. I sette fratelli e sorelle di Gerson perirono durante l'Olocausto. A metà degli anni '40, i successi ottenuti da Gerson nella sua clinica a New York avevano frastornato la comunità medica, e risvegliato forze oscure nella comunità. Il dottor Gerson aveva ottenuto positivi risultati anche su pazienti affetti da cancro; per questo dovette rendere testimonianza, davanti al Senato degli Stati Uniti, nei giorni 1,2 e 3 Luglio 1946, unitamente a cinque dei suoi pazienti guariti di cancro e depositando le cartelle cliniche complete di altri cinque.

La sua testimonianza fu così scioccante che, già nelle prime ore della sera del 3 luglio 1946, il famoso corrispondente della NBC  Raymond Swing Graham, annunciò durante la sua trasmissione radio, ascoltata in tutti gli Stati Uniti, che per la prima volta nella storia, era stata scoperta una cura per il cancro. La risposta del pubblico fu smisurata ed incredibile. Il centralino della NBC, giorno e notte, lavorò per rispondere alle migliaia di chiamate, che la gente fece allo scopo d’informarsi. Ciò che è accade dopo, fu veramente più sorprendente.

Due settimane dopo, Raymond Swing Graham fu licenziato dalla NBC dove aveva prestato la sua opera per 30 anni. Il documento n. 8947, del 1946 dal titolo: "Pepper Neely anticancer bill", è ancora oggi negli archivi della stampa statunitense, a prendere polvere. Charlotte, la figlia più piccola incoraggiò il padre a pubblicare il suo primo libro nel 1958, dal titolo «Cancer Therapy» (la terapia del cancro) - I risultati di 50 casi. E 'stato oggetto di pubblicazione in diverse lingue ed ha venduto centinaia di migliaia di copie. Molti pazienti affetti da qualsiasi tipo di tumore in fase avanzata, sono lasciati morire dai loro medici e chirurghi.

I pazienti che si recavano dal dottor Gerson, con le analisi di biopsie, di raggi X e altri risultati medici, erano comunque sottoposti a cure e alcuni di questi guariti, sono vivi ancora oggi. Fino alla sua morte, nel 1959, il dottor Gerson ha potuto seguire più di 1.500 pazienti. Tutti i documenti sono stati conservati dalla figlia Charlotte, che ora ha circa 80 anni. Il dott. Gerson, aveva notato che la frutta e la verdura deve essere spremuta per estrarre i principi nutrienti utili per corpo umano.

Un particolare metodo di estrazione, può avvenire utilizzando il frullatore. A causa dalla pressione, tutti i principi nutrienti dai vegetali e gli enzimi vivi si sprigionano in una potente miscela, che bevuta, entra nel flusso sanguigno rapidamente, come l'alcool. Il frullatore fu brevettato dallo scienziato Norman Walker nel 1930. Il dott. Walker sosteneva che quando vengono forniti continui principi nutrienti organici al nostro corpo, si ha il risultato non solo di una salute ideale, ma si può prolungare la vita, e vivere circa 120 anni.

Il dott. Norman morì a 117 anni di età. Il dottor Gerson ha chiesto ai suoi pazienti di bere 13 bicchieri di succhi di frutta al giorno. Consumando ogni giorno, succhi di frutta equivale a una quantità enorme di cibo al giorno. Oltre ai succhi di frutta, i pazienti consumano, in abbondanza, deliziosi cibi biologici. I vegetali sono un cibo gustoso e colorato, che in aggiunta ai succhi di frutta, sono un altro farmaco biologico fornito direttamente sulla tavola da Madre Natura.

CONSULTA ANCHE:

gottfried-leibnizGottfried Wilhelm Leibniz - La sua grandezza è paragonabile a quella di Galileo, Cartesio, Newton, Spinoza. Sono dovuti passare ben 50 anni dopo la sua morte prima che fosse riconosciuta la sua vera grandezza.

 

 

 

 

 

alan-turingAlan Turing - matematico e crittografo inglese, è considerato il padre dei moderni computer.

 

 

 

 

 

jean-baptiste-de-lamarckJean-Baptiste Lamarck  - il fondatore della biologia come scienza della vita o scienza delle cose viventi ed è considerato l’inventore del termine “biologia”.

 

 

 

 

 

nojmanMargittan Neumann Janos Lajos - È stato un matematico e scienziato ungherese-americano che ha contribuito alla fisica quantistica, all'analisi funzionale, alla teoria degli insiemi, alla topologia, all’informatica, all’economia, all’analisi numerica, all’idrodinamica, ed è considerato come uno dei matematici più importanti della storia.

 

 

 

 

niccolo-copernicoNiccolo Copernico - È senza dubbio uno dei più grandi astronomi nella storia. Ha cambiato completamente le prospettive degli uomini nel mondo, anche se non è stato facile, ha allargato gli orizzonti delle persone.

 

 

 

 

leeuwenhoekUno dei primi che  lavorò  con un microscopio fu Antony Van Leeuwenhoek, (1632 - 1723) di professione tagliavetro.

 

 

 

robert-goddardRobert Goddard - Nel 1919  annunciò pubblicamente che era possibile viaggiare sulla Luna però  gli  risero tutti in faccia.

 

 

 

 

 

santos-dumontIn realtà era  Alberto Santos - Dumont  l’ uomo che inventò il primo vero aeroplano.

 

 

 

albert-einstein-e-mileva-maricMileva era la moglie di Albert Einstein. Si erano incontrati nella facoltà politecnica a Zurigo. Avevano studiato insieme ed insieme erano arrivati alla teoria della relatività e ad altre grandi scoperte scientifiche del ventesimo secolo.

 

 

 

antoinelavoisierAntoine Lavoisier è considerato il padre della chimica moderna.

 

 

 

 

 

 

takakazu-sekiTakakazu Seki - il fondatore della matematica giapponese

 

 

 

 

 

ivan-vladimirovicIvan Vladimirovic, botanico russo, personalmente aveva creato 45 tipi di mele, 20 varietà di pere, 19 varietà di ciliegie, 8 varietà di uve, due varietà di mandorle, e molti altre, varietà per un totale di 153 varietà di alberi da frutta.

 

 

 

 

 

jean joseph etienne lenoirJEAN-JOSEPH LENOIR (1822-1900) - brevettò il primo motore a combustione interna

 

 

 

 

 

joseph-swanJoseph Swan fu un pioniere dell' illuminazione elettrica e della fotografia. Ha brevettato il processo di foto di carbonio nel 1864 e la carta al bromuro per la fotografia a colori. Ha anche creato la prima seta artificiale.

 

 

 

 

edward-jennerEdward Jenner era un medico molto abile e preparato. Grazie alla sua intuizione riuscì a produrre il primo vaccino al mondo.

 

 

 

 

 

champollionJean Francois Champollion (1790-1832) - riuscì a leggere geroglifici egiziani

 

 

 

 

 

Johann Carl Friedrich Gauss - Per i suoi contemporanei, fu l’eccelso dei matematici, cioè Princeps Mathematicorum.

 

 

 

 

 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora