SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

una-donna-incinta-sta-meditando

Vomito - donne in gravidanza

Anche se, si ritiene che l’acidità fa soffrire le donne in gravidanza, perché il bambino ha molti capelli, il bruciore di stomaco o reflusso gastrico, in realtà, si verifica a causa di una fuoriuscita del contenuto acido dello stomaco, nell'esofago inferiore. Durante il periodo di gravidanza, la valvola (lo sfintere esofago) si rilassa sotto l'influenza del progesterone.

 

Un'altra causa dei bruciori di stomaco, in gravidanza, è che l’ utero, ingrossato, fa pressione sugli organi vicini: lo stomaco e l'intestino. Di conseguenza, il volume dello stomaco è ridotto, e anche le solite quantità di cibo possono causare un ritorno del contenuto nell'esofago.


E tutte le donne incinte che vomitano all'inizio della gravidanza?

Non tutte, ma la maggior parte, purtroppo sì.  Anche, se si pensa che questo problema si verifica solo al mattino, le donne incinte sanno bene che ciò non è sempre vero, perché, può accadere che stiano male  per tutto il giorno ed anche di notte. Per alcune, questo stato è sopportabile, perché è occasionale e non ha molta importanza, ma, per alcune la situazione si complica, poiché può verificarsi periodicamente o peggiorare a tal punto da richiedere l'ospedalizzazione e la sostituzione del fluido.


E’ pericoloso vomitare?

No, ma se si vomita più di quattro o cinque volte al giorno, non consumando alcun cibo od acqua, si perde peso e si urina meno; ciò può diventare pericoloso, perché si può diventare disidratate. In tal caso, è necessario contattare il medico, che valuterà, l’eventuale, ricovero in ospedale, al fine di compensare la mancata assunzione di liquidi con vitamine.


 Cosa devo fare quando sto male?

E’ interessante il fatto che, di solito, si inizi di notte e per “spegnere il fuoco” fate uso di qualche sorso di latte freddo, succo di carota o di pompelmo; vanno bene anche noci o mandorle, basta non esagerare. Non vi è alcun modo per prevenire la sofferenza e il vomito, ma si può ridurre la frequenza e l'intensità dei sintomi, consumando piccoli pasti, più spesso, evitando il  cibo troppo piccante, che non ha un profumo intenso. È necessario bere molti liquidi e cercare di fare colazione, prima di scendere dal letto. Quando si sta sdraiati, alzarsi lentamente, non fate movimenti bruschi. Evitate le bevande che contengono caffeina ed alcool, non fumate e non permanete in stanze dove si fuma. Trascorrete più tempo all'aria fresca, passeggiate con calma.  A volte, anche le vitamine, specificamente progettate, per la gravidanza possono causare nausea, quindi cercate di assumerle unitamente ad altri prodotti alimentari. Soprattutto il ferro, a stomaco vuoto, può essere un problema, che non deve essere preso a stomaco vuoto.

Vi consigliamo anche di provare con la piastra viola di Tesla, che con il suo campo magnetico indicatore, Vi aumenterà la frequenza delle vibrazioni cellulari e contribuirà ad arrestare la nausea. La piastra dovrebbe essere posizionata sullo stomaco per 20 min.
PIASTRA VIOLA DI TESLA-ORDINA


 Ho cercato di ridurre la nausea ed il vomito, e niente mi aiuta. Cosa devo fare?

Assicurarsi d’informare il medico, soprattutto se continuate a vomitare molto. Ciò può portare alla disidratazione e gravi disturbi nel vostro corpo; si deve reagire tempestivamente. 



Pin It

Partner jooble