SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

monotonia

FINO A QUANDO QUESTA MONOTONIA?

COSI' VIAGGI SOPRA VIAGGI E SPETTACOLI SOPRA SPETTACOLI, E COME DICE LUCREZIO: "CIASCUNO IN QUESTO MONDO CERCA DI FUGGIRE DA SE STESSO". MA A CHE PRO, SE NON SI PUO', SFUGGIRE? CIASCUNO PORTA SEMPRE DIETRO SE STESSO COME COMPAGNO GRAVOSO E INSEPARABILE; PERCIO' DOBBIAMO CAPIRE CHE IL NOSTRO MALE NON DIPENDE DAI LUOGHI, MA DI NOI. SIAMO, ORMAI INSOFFERENTI DI TUTTO, DEL LAVORO, DEL PIACERE, DI NOI STESSI, DI OGNI COSA CHE DURI UN PO' DI TEMPO. A FORZA DI CAMBIARE PROPOSITI, SI FINISCE PRESTO IL GIRO DELLE COSE POSSIBILI, E NON SAPENDO PIU' COSA INVENTARE ALCUNI SI DANNO LA MORTE. LA VITA, IL MONDO VIENE A NOIA; E ALLORA NAUSEATI DAL PIACERE ESCE FUORI IL RITORNELLO: "FINO A QUANDO QUESTA MONOTONIA?"

SENECA, La tranquillità dell'anima

Immagine:morguefile

CONSULTA ANCHE:

L’arte del pilota

L’unico bene dell’uomo è quanto egli sia buono

Vivere secondo la legge

Noi moriamo ogni giorno

L'uomo grande

La vita è come una leggenda

Per il bene degli altri

Guardare oltre

Osserva la grandezza

Il denaro

Trascorrere la vita

Pin It

Partner jooble