SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

angelocustode

Le ali sono un simbolo di movimento, di volo e di pensiero, di immaginazione, di spiritualità.

Platone dice che quando una persona si contempla di bellezza cominciano a crescere le ali sull’anima. I dori soprannominarono Dioniso,  le ali,  perché con le ali, l'anima ispira l'uomo e fa volare verso il cielo.
Queste idee sono collegate  alla nozione di anima come una sostanza volatile o come una creatura alata - paragonabile ad un uccello o una farfalla.

Le ali come un simbolo di velocità, come tali, sono associate al messaggero degli dei - Mercurio. La presenza di ali nel suo complesso esprime l'aspetto dinamico dell'immagine. Il disco solare alato, simbolo del dio Assur, rappresenta il movimento giornaliero e annuale del sole.
Nel simbolismo cristiano le ali diventano un attributo di immagini allegoriche della giustizia divina.

Immagine: Angelo custode di Luis Royo

Consulta altri articoli

L' acqua è connessa a molte divinità femminili dell'antichità

Plinio affermava che l'acqua della rugiada era una sorta di farmaco.

Alloro - Fa avverare i desideri. Simbolo della vittoria

Sole - Un antico simbolo cosmico noto a tutte le nazioni, che significa vita, fonte di vita e di luce.

Il corpo nudo - La nudità virtuosa e la nudità criminale sono illustrati nell’ immagini nude di Tiziano, "L'amore del Cielo e della Terra".

La luce - Nella mitologia iraniana il concetto di luce si è evoluto  come la mente, l'energia spirituale.

La grotta, allo stesso tempo appare sia come un luogo di nascita, o come una tomba, o il grembo della terra: l'inizio e la fine di tutta l'esistenza.

Luna - In generale, la luna è considerata la dea delle donne.

La fonte rappresenta l'incarnazione della fertilità, la vitalità, l'immortalità dell'anima e il simbolo della femminilità.

 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora