(function() { var cx = '000482480240528106050:6zvch_agk4s'; var gcse = document.createElement('script'); gcse.type = 'text/javascript'; gcse.async = true; gcse.src = (document.location.protocol == 'https:' ? 'https:' : 'http:') + '//cse.google.com/cse.js?cx=' + cx; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(gcse, s); })();
Stampa
Categoria: EPITTETO

banchetto

COME IN UN BANCHETTO

RICORDATI CHE DEVI COMPORTARTI COME IN UN BANCHETTO. QUELLO CHE SI PORTA ATTORNO E' GIUNTO SINO A TE? TENDI LA MANO E PRENDINE MODERATAMENTE. PASSA OLTRE, NON TRATTENERLO. NON E' ANCOR GIUNTO? E TU NON ESSERE SMANIOSO, ATTENDI CHE TI VENGA VICINO. COSI PER I FIGLI, COSI PER LA MOGLIE, COSI PER GLI ONORI, COSI PER LA RICCHEZZA. E UN GIORNO SARAI DEGNO DI SEDERTI A MENSA CON GLI DEI. CHE SE TU NON PRENDERAI NEPPURE CIO' CHE T' E' PORTO, ALLORA NON SOLTANTO SIEDERAI CON LORO A MENSA, MA CON LORO NEL REGNO. COSI FACENDO, DIOGENE, ERACLITO E GLI ALTRI A LORO SIMILI, GIUSTAMENTE FURONO DETTI DIVINI, E LO ERANO.

EPITTETO, Il Manuale

Immagine:morguefile

CONSULTA ANCHE:

Recita bene la tua parte della vita

Dipende solo da Te

Cosa dipende e cosa non dipende da te

La forza dello spirito

Ora tocca a Te

Le cose divine

Questo sito utilizza cookies