(function() { var cx = '000482480240528106050:6zvch_agk4s'; var gcse = document.createElement('script'); gcse.type = 'text/javascript'; gcse.async = true; gcse.src = (document.location.protocol == 'https:' ? 'https:' : 'http:') + '//cse.google.com/cse.js?cx=' + cx; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(gcse, s); })();
Stampa
Categoria: VARIETA'

piede

Piede egizio greco e romano

Qualcuno Vi era mai fatto la domanda: Hai un piede egizio, greco o romano?  Pochi sanno che questa teoria nasce dalle vele antiche. Sono le tre vele dell'antichità: il kaikoos greco con la vela pentagonale, la feluca egizia con la vela triangolare e la triremi romana con la vela quadrata. Se il piede ha il secondo dito più lungo dell'alluce e le altre a scalare è un piede greco.Se ha l'alluce più lungo e le dita sono a scalare è un piede egizio. Se l'alluce e il secondo dito sono uguali e più o meno anche le altre dita è un piede romano.Poi ci sono le varianti e le eccezioni.

Share

CONSULTA ANCHE:

La mimosa - simbologia

Che cos'e a provocare la schiuma del mare?

Il vulcano - simbologia

Piede egizio greco e romano

Perche' lucciola lampeggia

Rinocerente - il vero pompiere naturale

Lotto

Mulino e moulin rouge

La foglia di acero

Storie di folletti

Lo stemma polacco - leggenda

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookies