(function() { var cx = '000482480240528106050:6zvch_agk4s'; var gcse = document.createElement('script'); gcse.type = 'text/javascript'; gcse.async = true; gcse.src = (document.location.protocol == 'https:' ? 'https:' : 'http:') + '//cse.google.com/cse.js?cx=' + cx; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(gcse, s); })();
Stampa
Categoria: ESERCIZI PER MIGLIORARE LA VISTA

massaggio-malditesta

Massaggio della testa 

 

Molte persone percepiscono la tensione e il dolore nella zona dell’articolazione temporo_mandibolare  (zona che collega la mascella con la parte superiore del cranio). Per trovare questo punto, posizionate le punta delle dita subito dopo la meta dell’orecchio. 

Quando ci si sposta dal bivio, da sinistra a destra, percepirete come le pulsazioni sotto le dita. Massaggiate questo punto delicatamente con un movimento circolare, contando fino otto; quindi, applicate alternativamente la digito_pressione e rilassamento, contando fino otto.

Continuare a muovere il dito, seguendo la linea facciale, lungo la mascella, dalle orecchie verso il basso. Il punto sotto i lobi delle orecchie, dove inizia la linea della mascella, spesso è un punto molto sensibile. Ruotate il dito, contando lentamente, fino a otto. Se l'area è estremamente sensibile o dolorosa, provate a premere alternativamente e a rilassarvi. La sensibilità di una zona, di solito, indica una cattiva circolazione, che si verifica a causa di una tensione eccessiva.

Ora, seguite la linea che va dalle orecchie fino la parte posteriore del cranio, finchè le dita non si incrociano sopra le vertebre cervicali. I muscoli che collegano la testa e del collo, spesso si presentano molto tei.

E ' bene massaggiare proprio questa zona, poco prima d’iniziare il vostro esercizio del sole, o l'esposizione degli occhi alla luce, per trarne il massimo profitto.

Poi, massaggiate il cuoio capelluto, con i pugni. S’inizia dalla linea dove i capelli cominciano a crescere sulla fronte. Usate i pugni, dolcemente e con forza abbastanza, per ottenere una migliore circolazione nell’intera zona della testa. Dopo questo massaggio, vi sentirete davvero rinfrescati. Non sarebbe male chiedere a qualcun altro di farvi il massaggio; così, vi sentirete ulteriormente rilassati. Rilassatevi e percepirete, come la vostra tensione si allenta lentamente. Cercate di praticare questo massaggio due volte al giorno, soprattutto se, durante il massaggio, scoprite i punti che sono particolarmente sensibili alla pressione.

Molte persone soffrono di mal di testa cronici, che li inabilitano totalmente, anche se il loro verificarsi non è riconducibile ad alcuna ragione medica. Questi hanno bisogno di un massaggio più approfondito di quello che ho descritto. 

Nelle grandi città si possono trovare professionisti che si occupano del massaggio Rolfing, che rilassa, sia la testa sia tutto il corpo.

 

Questo sito utilizza cookies