lampo

Ecuador

 Conflitti di potere

La vedova bandita

IL CONFLITTO  Racconterò quello che una volta mi accadde. Per arrivare a Otavalo bisognava passare per un valico montagnoso chiuso in una stretta gola.

Se si passava di lì si diceva che sarebbe apparsa la vedova.

Attraversando quel passo avevo sempre nella mente quel pensiero.

Per questo motivo tenevo nella mia mano un iatagan  che splendeva alla luce della luna.

Quando arrivai al valico, l’acqua di un ruscello gorgogliava allegramente. All’improvviso mi apparve una donna vestita di nero con il capo coperto da un grande fazzoletto.

“Chi ti conduce qui e perché, donna di malaffare?”, le dissi.

Quando vide che stavo per trafiggerla con  lo yatagan, mi disse:

 

LA RISOLUZIONE DEL CONFLITTO  “Non mi uccidere non sono quella che tu credi; sono un’altra persona”.

Era stata una bandita che faceva correre gli uomini.

“Perché fai così?”, le chiesi.

Mi rispose: “Sai che mio marito vuole andarsene?

Così, facendo la bandita, lo tengo legato a me”.

 

Fiaba raccontata da Patricia.

 

  * Sciabola

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare