Novak Djokovic, tennista serbo,  ha annunciato di essere affetto da corona virus.  Come è stato annunciato dalla sua squadra, immediatamente dopo essere giunto a Belgrado, il primo giocatore di tennis al mondo è stato sottoposto, insieme ai membri della sua famiglia e della squadra, con cui era a Belgrado e Zadar. Non avverte alcun sintomo.

Immediatamente dopo essere giunti a Belgrado, ci siamo sottoposti ai test.  Il risultato, mio  e di Jelena, è positivo. I bambini risultano negativi. Tutto ciò che abbiamo fatto, nell'ultimo mese, lo abbiamo fatto con cuore puro ed intenzioni sincere.                                                                    

"Il nostro torneo era a carattere umanitario, con l'idea d’aiutare i tennisti della regione, e di offrire loro le condizioni per giocare, guadagnare e in tal modo superare, più facilmente, questo difficile periodo", ha dichiarato Djokovic, in una nota.
Djokovic ha dichiarato d’aver organizzato il tour di Adria, in un momento in cui il virus s’era indebolito, e "pensando che le condizioni per la sicurezza adottate, fossero sufficienti".
"Volevamo inviare messaggi di solidarietà e rispetto, fair play. L'obiettivo era anche quello d’aiutare le fondazioni benefiche e, coloro che hanno più bisogno d’aiuto, e sono lieto, che un gran numero di persone abbia aderito a tale iniziativa. Sono estremamente dispiaciuto, per ogni singolo caso di infezione. Seguo le dichiarazioni dei medici e, spero che il numero di persone infette non aumenti ", ha affermato il primo tennista al mondo.

Ha espresso, anche, la speranza che nessuna situazione di salute si complichi e che tutti stiano bene, e inoltre, ha affermato che rimarrà in isolamento per i prossimi 14 giorni e che sarà, nuovamente, sottoposto a test, tra cinque giorni.

"Perchè Novak Djokovic è il migliore al mondo" - bestseller di Amazon. 

Pin It

Partner jooble

Partner jobsora

Articoli da consultare

Dove siamo

COLAZIONE SANA PRONTA IN 2 MINUTI