SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

migrazione

Alla fine del XIX secolo furono progettate tre guerre mondiali, di cui la terza contro i musulmani.

Nel 1864, infatti, Albert Pike scrisse una lettera a Mazzini: Caro fratello, Noi Massoni dobbiamo preparare tre guerre mondiali. La terza sarà contro i musulmani, andremo a causare una grande crisi economica e la fame, in modo da poter dare corso ad una dittatura globale.
Ora, facciamo un piccolo resoconto del passato, ricordando alcuni fondamentali eventi:
  • Settembre 2001, attacco alle torre Gemelle: furono accusati i musulmani e nominarono il famoso Osama Bina Laden, colpevole dell’attacco.
  • Segui la vendetta: gli americani attaccarono l’Afganistan, ricercando Bin Laden, che non riuscivano a localizzare. Possibile che uno di migliori servizi segreti nel mondo non riuscisse a localizzare Bin Laden?
  • Il film Fahrenheit 9/11,  svelò la verità sull’11 Settembre 2001 e, tra l’altro, si venne a conoscenza che, Osama Bin Laden era amico di famiglia di Bush. Ma, per non farci riflettere troppo sulla faccenda, iniziarono gli attacchi in Iraq, accusato di aver fatto uso di armi chimiche e, montarono tutta una storia su Saddam, accusandolo di produrre, di nascosto, la bomba atomica. Anche di ciò, naturalmente, non si sa più nulla.

    • I musulmani sono convinti di combattere per il loro Allah e, non sono minimamente consapevoli che, sono manipolati, come i tedeschi furono manipolati durante la prima e la seconda guerra mondiale, e non ci  dobbiamo dimenticare che, in passato, tutta l'Europa era stata manipolata da Napoleone. Napoleone riunì tutta la gioventù europea e, la spinse a morire contro i russi e, soltanto dopo la grande sconfitta, Napoleone si rese conto di essere stato manipolato e, inoltre, si rese conto di aver distrutto tutta la gioventù d’Europa, ma, ormai, era troppo tardi. Ciò, giustifica la scarsa presenza di giovani in Europa, la  propensione degli europei alla pacificazione e, perché i governanti occulti, utilizzano il fenomeno della migrazione che, sicuramente, non è causale.

 

  • Già, nel 1924, il conte Nikolaus figlio di una giapponese ed un Ebreo affermò la necessità di attuare una grande migrazione, al fine di distruggere la razza bianca e i cristiani, spostare gli arabi e i negri in Europa, mescolarli e, creare una grande nazione stupida, così coloro che controllano i flussi di denaro possano dominare in Europa.
Al fine per comprendere l'essenza della crisi si dovrebbe seguire il percorso del denaro, come affermavano i saggi ebrei: se non sai cosa sta succedendo in politica, basta seguire il percorso del denaro e, scoprirai tutto.
La crisi economica, GMO, vaccini, virus, attacchi terroristici, introduzione dello stato di polizia e militare, la paura, ci dovrebbe far comprendere che l’Europa si sta muovendo, lentamente, verso l’autodistruzione.
Pin It

Partner jooble