SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

fico

Il fico è un simbolo di fertilità e generosità della natura.

Nella mitologia greco-romana, il fico era associato al simbolo del potere maschile ed associato a Bacco (Dioniso), a Zeus (Giove), ed a Priamo. Nel giudaismo, un fico è segno di pace e prosperità, ma anche il simbolo di Israele. Nel popolo Indù il fico è venerato per aver dato rifugio alla nascita di Vishnu.

Tuttavia, il fico è più significativo nel buddismo, perché rappresentava il sacro albero della Bodhi sotto cui Buddha raggiunse l'illuminazione. Nell'Islam, il Profeta Muhammad aveva giurato sotto il fico, per cui fu considerato l'Albero del Cielo.

Si ritiene che i fichi asportino i calcoli renali. Il brodo di fico è usato per mal di gola. La frutta fresca aiuta nelle malattie gastriche e nell' anemia. Il lattice di fico è usato esternamente per curare le ferite.

Consulta altri articoli

Il melograno era un simbolo della vita dei Fenici, e immagine del dio del sole.

La mela è un dono divino, simbolo della perfezione (ispirato dalla sua forma rotondeggiante) e della bellezza.

Per i buddisti, la pesca è uno dei tre frutti benedetti.

La ghianda, il frutto della quercia, un simbolo di potenza.

La pigna, simbolo di fertilità, simbolo fallico, di prosperità e abbondanza

Abete - E’ l’albero di Natale e simboleggia l'inizio del ciclo annuale e la vita stessa.

Quercia - Gli antichi greci possedevano un albero di quercia di Zeus (Giove).

La palma è un classico simbolo di fertilità e un emblema della vittoria.

In Cina, il salice è diventato anche la personificazione della primavera, della bellezza femminile, delle gioie e dei dolori dell'amore.

Pin It

Partner jooble