SCUOLA SCIENTIFICA TESLIANA DI NATUROPATIA OLISTICA

mistero-del-cielo

Incendio del Castello

Venus allora già più non attende però ched ella sì vuol ben mostrare a ciaschedum ciò ched ella sa fare.

Immantenente l'arco su' sì tende, e poi prende il brandone e sì l'accende.

Sì no lle parve pena lo scoccare, e per la balestriera il fe' volare, sì che 'l castel ma' più non si difende.

Immantenente il fuoco sì s'apprese; per lo castello ciascun si fuggio, sì che nessun vi fece più difese.

Lo Schifo disse: "Qui non sto più io". Vergogna si fuggì in istran paese, paura a gran faticasipartio.

 

 

 

 

 

Immagine:morguefile

 

CONSULTA ANCHE:

Il Fiore - introduzione

Amante e Amore

Consigli di amico

Amico

L'Amante e lo Schifo

Venere

Venere: La Balestriera

La Balestriera

Cortesia e Bellaccoglienza

L' Amante

Conclusione

 

Pin It

Partner jooble